Home / L'Opinione Milano

L’Opinione Milano

Siccome la “Zona Rossa” è costata 600 milioni euro agli elettori di Fontana ora lui dice “Non è colpa di nessuno”

di Giancarlo Grassi, #Lopinione   La assai poco edificante storia del rimpallo delle colpe sui dati dell’Rt tra la giunta Fontana-Moratti è giunta ad una conclusione democristiana che in bocca ad un leghista perennemente innocente e teso, nella stragrande maggioranza delle situazioni, a dare la colpa a qualcun altro ha il sapore di un colpo di teatro mal riuscito. Fontana ha infatti ...

Leggi Articolo »

Beppe Sala: “Sull’Rt fare emergere la verità”. E Fontana diventa democristiano: “Forse non è colpa di nessuno”

di Daniele Santi, #Lopinione   Beppe Sala interviene su Instagram, dove scrive: “Buttare in rissa la questione sull’Rt lombardo certamente contribuisce a non far emergere la verità. E i cittadini lombardi, questa volta più che mai, hanno diritto di sapere come stanno le cose”. Parole sante. Anche se non da social. Questo a poche ore dall’ultima sfuriata del Gatto e ...

Leggi Articolo »

E venne il giorno nel quale i Fratelli d’Italia coniarono l’espressione vergognosa “Pulizia etnica del pensiero”

di Daniele Santi #Lopinione   Come se non fosse sufficiente il totale disprezzo che da Fratelli d’Italia dimostrano nei confronti dei deboli e di chi fugge da condizioni di vita misere, in nome di un’Italia illiberale che vive solo nelle loro teste, coerente al loro progetto di democrazia illiberale, proni al laboratorio illiberale vaticinato da Steve Bannon prima dell’arresto e della ...

Leggi Articolo »

Guarda guarda rispunta Letizia Moratti… E’ il nuovo che disavanza

di Giovanna Di Rosa #Milano twitter@milanonewsgaia #Politica   Mentre si giubila l’assessore Gallera si riesuma Letizia Moratti. Eccola la grande energia innovativa dell’indimenticabile Giunta Fontana che decide di risolvere i problemi dell’oggi, serissimi e gravi, richiamando in vita l’ex presidente della Rai sulla cui opera di ieri è stato giustamente steso un velo di silenzio, ed ex Sindaco di Milano, Donna Letizia ...

Leggi Articolo »

I Sovranisti e la festa di Capodanno nel resort. Alla faccia vostra

di Giovanna Di Rosa #Sovranisti twitter@milanonewsgaia #Politica   La differenza tra noi comuni mortali e i Sovranisti si basa sul fatto che loro sono furbi e baciati dagli dèi e noi invece coglioni e baciati dalla sfiga. Il pregiudizio è parte della loro (in)cultura che si basa su ignoranza, conoscenza scarsa e superficiale delle cose, attaccamento a tutto ciò che vedono perché ...

Leggi Articolo »

Quelli delle foto con Salvini che “gli giran le pxxxe” perché c’è Salvini… Son favolosi

di Giovanna Di Rosa #Lopinione twitter@milanonewsgaia #Maiconsalvini   Aveva annunciato la sua uscita venefica (con la “b”) strombazzandola secondo tradizione affinché fosse resa nota urbi et orbi e tutti accorressero all’evento, laddove tutti sta per professionisti o presunti tali, spesso pagati con soldi pubblici, al servizio delle scorribande del Divino Tribuno. Avvenuta l’uscita, sbugiardata giorni prima da  un video imbarazzante, madrina Daniele Iavarone ...

Leggi Articolo »

Perché è tanto difficile fare del bene senza farsi notare, Signora mia… (e Salvini fece il possibile, Signora mia)

di Giovanna Di Rosa #Lopinione twitter@milanonewsgaia #Politica   Perché è tanto difficile, soprattutto se sei Matteo Salvini e fai ciò che fai per il consenso e non per il bene di farlo, passare inosservato, soprattutto quando fai beneficenza, Signora Mia. Figurati poi quanto diventi ancora più difficile se hai annunciato qualche giorno prima che avresti fatto del bene [sic] ai clochard, ...

Leggi Articolo »

Quando la Lega di Salvini se la prendeva coi clochard di Como, molto prima della conversione “babbonatalizia” del sommo leader

di Giovanna Di Rosa #Maiconsalvini twitter@gaiaitaliacom #Politica   C’è stato un tempo, non molto tempo fa, prima che Salvini si convertisse al babbonatalismo ad uso propagandistico per i fanatici dell’ex festa pagana romana, che i leghisti non andavano a pranzo con i clochard in occasione delle festività. Facevano altro. Ad esempio dicevano, in parole ed azioni, che chi dorme sotto ai portici o ...

Leggi Articolo »

“Se si ammala un lombardo vale più di un laziale”: il leghista Ciocca che brandiva una scarpa sul vaccino anti-Covid

di G.G. #Lopinione twitter@milanonewsgaia #Maiconsalvini   Non poteva certo dire “Se si ammala un lombardo vale più di un terun” o di un “negher“ così si è limitato a contrapporre il territorio che ospita la “Roma ladrona” dove la Lega gozzoviglia politica al sacro territorio lombardo chiosando, evidentemente per necessità, “il Lombardo vale più del laziale” e quindi “Non è ...

Leggi Articolo »

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi