Nuove minacce di morte a Beppe Sala via Telegram

di Redazione, #Milano

Ci vanno già ancora più pesante, da Telegram, contro il sindaco Beppe Sala dopo che questi aveva denunciato minacce di decapitazione e morte da un video diffuso via social, ripreso anche dal nostro giornale. Gli agitatori da social scrivono che “Si è c….. addosso la m….  del sindaco di Milano Giuseppe Sala dopo che ha detto che la nazipolizia deve caricare i manifestanti. Ha scoperto che ogni sua parola porta a un’azione. Ed è solo l’inizio. Tutti come lui devono fare la stessa fine”.

Secondo l’AGI lo scrivono su Telegram i componenti di Basta Dittatura – Proteste in relazione a un video diffuso sui social network nel quale Sala raccontava di aver subito minacce. L’agenzia lo avrebbe appreso da fonti del gruppo social.

Beppe Sala, recentemente rieletto per un secondo mandato, è sotto scorta.

 

(1 novembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



Related Articles

SEGUITECI

4,734FansMi piace
2,383FollowerSegui
125IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: