Si è fermata la tempesta di vento su Milano

Condividi:

di Redazione Milano

Parte del tetto della Stazione Centrale scoperchiato, danneggiato un hub vaccinale; una scuola e diverse abitazione scoperchiate, motorini e biciclette al suolo, alberi caduto a terra che hanno ferito alcuni passanti, numerosissimi interventi dei Vigli del Fuoco.

Ecco il bilancio dei una giornata meteorologicamente difficile, vissuta oggi a Milano e in Piemonte, con il vento che ha schiaffeggiato con violenza proprio il capoluogo lombardo nel corso della mattinata del 7 febbraio. Numerose le segnalazioni pervenute a seguito delle forti raffiche che hanno raggiunto picchi di oltre 90 km/h determinando, in alcuni casi, la sospensione momentanea delle linee del trasporto pubblico di superficie.
Il forte vento di oggi – spiega l’assessora al Verde, Elena Grandi – ha richiesto la chiusura immediata e preventiva di tutti parchi pubblici per evitare il rischio di incidenti alla cittadinanza causati da eventuali cadute al suolo di rami o alberi. Fenomeni di questa entità sono purtroppo il sintomo di quei cambiamenti climatici che sempre più determineranno fenomeni estremi che poco hanno a che vedere con la stagionalità; e che destano preoccupazione in quanto la loro entità e imprevedibilità li rende estremamente distruttivi. In ogni caso ora è il momento dei controlli: da subito procederemo con gli abbattimenti e la rimozione dei rami pericolanti ove necessario, mentre da domani mattina eseguiremo controlli aggiuntivi che si affiancano alle abituali analisi sulla stabilità dei 250mila alberi presenti sul territorio, controlli volti a garantire la sicurezza e la miglior fruibilità negli spazi verdi della città”.

Il Cimitero Monumentale rimarrà chiuso nelle giornate di martedì 8 e mercoledì 9 febbraio, per consentire interventi per la messa in sicurezza del verde, garantendo l’accesso solo per i funerali programmati. L’8 febbraio i parchi cittadini saranno riaperti con la raccomandazione, prudenziale, di porre attenzione alle alberature.

 

(7 febbraio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 



potrebbero interessarvi

Giarrusso annuncia “Entro nel PD” e si recapita a casa Bonaccini come un polpettone avvelenato

di Daniele Santi Alla volata finale dei quattro candidati alla segreteria del PD mancava una polpetta avvelenata e potendo fare...

Ingiurie sul web contro Liliana Segre: venti denunciati

di D.S. Poco importa che tra i venti denunciati a piede libero per le ingiurie postate sul web contro la senatrice...

ASA Milano incontra i candidati alle elezioni regionali della Lombardia

di Redazione Politica ASA-Associazione Solidarietà Aids ha deciso di iniziare il 2023 con un appuntamento “speciale”: un incontro sabato...

Matteo Messina Denaro, la politica si assuma le responsabilità di cercare e dare risposte su possibili coperture

di Massimo Mastruzzo* Sulla vicenda di Matteo Messina Denaro, risulta difficile credere possibile che nessun parlamentare, di qualsiasi forza politica,...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: