PubblicitàAttiva DAZN
16 C
Milano
17 C
Roma
PubblicitàAltroconsumo Investi

MILANO

Pubblicità

MILANO SPETTACOLI

HomeBergamoA Bergamo la Lega elegge un segretario anti-Salvini

A Bergamo la Lega elegge un segretario anti-Salvini

SEGUITE GAIAITALIA.COM MILANO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Giancarlo Grassi

Verrebbe da dire che Salvini non ama i congressi perché perde anche quelli, ad iniziare da Bergamo, ad esempio, dove nel primo congresso provinciale leghista del post-Salvini è Fabrizio Sala a vincere con 342 voti. Sala è sindaco di Telgate ed è sufficientemente critico con la linea salviniana da sconfiggerlo nel congresso provinciale.

Lui, il Sala, è uno degli esponenti del famoso Comitato Nord, quello che fa capo a Bossi, quella corrente che per Salvini è tanto inesistente da constringerlo a diffidarla, perché per lui la democrazia interna (ma anche esterna) è una cosa seria. E mentre perde il congresso Salvini non è nemmeno presente. Sta su Tik Tok. Che è il regno del nulla come le politiche del segretario leghista che promette tutto e non mantiene niente. Nemmeno i voti. Tant’è vero che non ha trovato nemmeno un candidato disposto a spendersi per la sua corrente, anzi, il candidato salviniano non ha raccolto adesioni sufficienti alla sua candidatura.

 

(21 novembre 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 


LOMBARDIA