PubblicitàAttiva DAZN
20.1 C
Milano
20.9 C
Roma
PubblicitàAltroconsumo Investi

MILANO

Pubblicità

MILANO SPETTACOLI

HomeMilano Spettacoli & TVRadio Italia Live. Il concerto in piazza Duomo il 20 maggio

Radio Italia Live. Il concerto in piazza Duomo il 20 maggio

SEGUITE GAIAITALIA.COM MILANO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Radio Italia Live – Il Concerto, il più grande evento gratuito di musica live in Italia, torna in piazza Duomo a Milano sabato 20 maggio alle ore 20.40. Organizzato da Radio Italia e realizzato grazie alla collaborazione con il Comune di Milano, l’evento sarà presentato, per il decimo anno consecutivo, da Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, mentre nel backstage a raccogliere le emozioni degli artisti ci sarà la conduttrice Manola Moslehi; ad intercettare l’entusiasmo del pubblico sarà la conduttrice Daniela Cappelletti. Anche quest’anno la sigla iniziale di Radio Italia Live – Il Concerto sarà eseguita dal vivo da Saturnino.

Protagonisti sul palco con la Radio Italia Live Orchestra diretta dal Maestro Bruno Santori: Achille Lauro, Articolo 31, Colapesce Dimartino, Elodie, Tiziano Ferro, Lazza, Madame, Pinguini Tattici Nucleari, Eros Ramazzotti, Tananai.

Radio Italia Live. Il Concerto sarà trasmesso in diretta su Radio Italia solomusicaitaliana, Radio Italia Tv (canale 70  e 570 DTT, canale 725 di Sky, canale 35 di TivùSat, via satellite su “Hot Bird” 13° Est, solo in Svizzera su Video Italia HD) e in streaming audio/video su radioitalia.it. Sarà fruibile sulle app ufficiali Radio Italia per iOS, Android, Huawei e su tutti i dispositivi Echo, lo smart speaker di Amazon. Sarà come sempre un evento 100% social: vivrà sulle pagine social ufficiali di Radio Italia Facebook, Twitter, Instagram, Tik Tok. Hashtag ufficiale #rilive

Radio Italia Live. Il Concerto sarà in diretta, già dalle 20.40, in contemporanea su Sky Uno e in streaming su NOW (e disponibile on demand) e in chiaro su TV8 (al tasto 8 del telecomando).

 

 

(4 maggio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 



CRONACA

Pubblicità

LOMBARDIA