Pubblicità
19.8 C
Milano
24.7 C
Roma
Pubblicità

MILANO

Pubblicità

SPETTACOLI

Il Teatro Carcano presenta “Michela Murgia, ricordatemi come vi pare”, il 3 giugno

Sul palco la ricorderanno Lella Costa, Teresa Ciabatti, Marcello Fois, Alessandro Giammei, Alessio Vannetti e Fabio Calabrò
HomeMilanoRiaperto il Parco del Portello insieme ad altre quattro aree verdi

Riaperto il Parco del Portello insieme ad altre quattro aree verdi

Pubblicità
Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

ll Comune di Milano riapre altre cinque aree verdi urbane, tra parchi e giardini cintati, dopo il nubifragio che si è abbattuto sulla città di Milano lo scorso 25 luglio. Da giovedì 17 agosto sono tornati fruibili i campi gioco di piazza Ovidio, piazza Tirana e il giardino di via Lampugnano 105, con utilizzo degli orti condivisi. A partire da domani, sabato 19 agosto, saranno riaperti anche il Parco industria Alfa Romeo Portello e il giardino recintato di via dei Transiti.

I tecnici e gli agronomi hanno lavorato senza sosta, anche durante il periodo festivo, per portare a termine le operazioni di manutenzione e ripristino, attraverso interventi di abbattimento, potatura e bonifica e, a seguito delle indagini e delle relative relazioni che ne attestano la fruibilità da parte degli utenti, queste aree tornano ad essere aperte al pubblico in sicurezza.

Si ricorda che sono state già disposte dal Comune di Milano, a partire dall’8 agosto, le aperture di: Giardino della Guastalla, Rotonda della Besana, Giardino Pippa Bacca, parchi di Villa Finzi, Trotter, Citylife, Boscoincittà, parco di via Chiesa Rossa, giardino Franco Verga, parco Nicolò Savarino, giardino Oreste del Buono, parco di Villa Litta, le aree verdi all’ingresso dell’ospedale di viale Monza, via Zanoia, via Guerzoni, via Val di Bondo 11/15, via Sant’Arnaldo, vie Medardo Rosso – Boltraffio – Farini.
Lo scorso 12 agosto sono stati restituiti alla fruizione pubblica il parco Giovanni Paolo II (ex parco delle Basiliche), il giardino Roberto Bazlen e il parco di Villa Scheibler.

“In attesa della riapertura dei Giardini Montanelli, obiettivo che contiamo di raggiungere entro la fine del mese, stiamo lavorando con le squadre tecniche per consentire, già dalla prossima settimana, l’accesso al Museo di Storia Naturale e al Planetario – dichiarano gli assessori Elena Grandi (Verde) e Tommaso Sacchi (Cultura) –. Si tratterà di percorsi in sicurezza delimitati e sorvegliati che consentiranno a visitatori e visitatrici di riappropriarsi di due importanti presidi culturali della nostra città. Un risultato che riteniamo importante in quell’ottica di ritorno alla normalità per cui tutti e tutte, incessantemente, stiamo lavorando”.

Percorsi in sicurezza saranno predisposti anche in Largo Marinai d’Italia per consentire domenica 20 agosto la programmazione del film, originariamente previsto il 18, nell’ambito della rassegna “Anteo nella città”.

 

 

(19 agosto 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 

 



Milano
nubi sparse
19.8 ° C
21 °
17.9 °
72 %
3.1kmh
75 %
Gio
20 °
Ven
17 °
Sab
22 °
Dom
23 °
Lun
23 °
PubblicitàYousporty - Scopri la collezione

CRONACA