PubblicitàAttiva DAZN
8 C
Milano
8.3 C
Roma
PubblicitàAltroconsumo Investi

MILANO

Pubblicità

MILANO SPETTACOLI

Homenotizie"E dai quelle dimissioni... Le dimissioni 'gnor no, 'gnor no!".... E Giorgia...

“E dai quelle dimissioni… Le dimissioni ‘gnor no, ‘gnor no!”…. E Giorgia (Meloni) è “Serenissima”

SEGUITE GAIAITALIA.COM MILANO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Giovanna Di Rosa

Non vorrete che si dimetta per via di un rinvio a giudizio, non scherziamo. Peraltro “Giorgia” è “serenissima” proprio come il “turismo in Versilia andava benissimo” (ci abitavo in Versilia, quando lo disse, e non andava per niente “benissimo”, ma lei è Daniela Santanchè che è “una donna fxxa” come da dichiarazione televisiva di Italo Bocchino da Floris e tanto basta. Dimissioni niente.

Dunque chi si aspettava, ma non crediamo fossero molti, che Daniela Santanchè vivesse giornate di orrore, morte, disperazione, sgomento e vergogna, si sbagliava. La pitonessa è bene in sella, combattiva più che mai, e sta pensando a un G7 del Turismo che speriamo fortemente per l’Italia che vada meglio della campagna pubblicitaria inguardabile che ha messo in campo – i cui costi sono confusi, soldi spesi forse molti, forse moltissimi, forse troppi. Unica certezza: la campagna è orrenda. E la signora Ministra in video non fa una figura migliore della sua campagna.

E nemmeno il suo “un rinvio a giudizio non è mica una sentenza di terzo grado”, è un gran commento. Ora vedremo cosa succederà nel suo governo, cosa deciderà Meloni, cosa decideranno dentro Fratelli d’Italia e capiremo anche se il rumore di unghie sugli specchi sarà sopportabile o no. Certo che sulla questione è stato chiaro persino Lollobrigida: “Se rinviata a giudizio, la ministra ne trarrà le conseguenze”. Certo son parole. E dalle parole ai fatti c’è tutto un globo terracqueo di mezzo.

 

(27 marzo 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



CRONACA

Pubblicità

LOMBARDIA