In provincia di Brescia razzismo approvato per referendum

Share post:

di G.G.

 

 

 

 

 

Il paesino di 550 anime ha deciso di votare in un referendum se accettare o no 6 (sei!) rifugiati in paese. Lo scrive La Stampa in un faziosissimo articolo dove dice che “la popolazione” ha detto no. In realtà a dire no è stata la maggioranza dei 114 elettori che hanno votato, la maggioranza della popolazione è rimasta a casa.

La democrazia è una cosa seria, così come lo sono l’accoglienza e la cristiana compassione, così ci si affida al referendum ed allo spirito santo, che illumini le decisioni, così ci sarà sempre un povero dio da incolpare. Il referendum, proposto dal geniale Sindaco Mauro Piccinelli con un quesito che la dice lunga su ciò che l’amministratore del paesello pensa dell’immigrazione, recitava: “Volete che sul nostro territorio arrivino dei profughi?” (non “sei” profughi, ma “dei”) e ha interessato tanto i cittadini che a votare si sono recati i 68 che hanno votato “No” e i 46 che hanno votato “Sì”, partecipazione massiccia (attorno al 20%) che rende l’idea dell’interesse che la presenza dei sei rifugiati destava nel paesucolo. Il restante 80% non si è pronunciato e non sappiamo se è un bene oun male. Certo che dopo scelte dell’amministrazione così intelligenti ci si può anche disinteressare di tutto, tanto c’è il buon Piccinelli con le sue idee meravigliose.



 

 

(20 marzo 2017)

 




 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

potrebbero interessarvi

I tour virtuali di BergamoScienza 2022. Un grande ritorno

di Redazione Cultura A partire da domani, martedì 4 ottobre, torna a BergamoScienza, per il terzo anno consecutivo, la serie...

Luce, materia e colore. Guerrino Tramonti a Milano nel trentennale della scomparsa

di Redazione Milano La Fondazione e il Museo Guerrino Tramonti APS di Faenza sono lieti di presentare presso lo...

A Gazoldo degli Ippoliti (Mn) dal 29 settembre al 9 ottobre 2022 l’VIII edizione di “Raccontiamoci le mafie” 

di Redazione Mantova Giovedì 29 settembre prende il via l’VIII edizione di “Raccontiamoci le mafie”, la rassegna culturale organizzata...

Scannatoio post-elezioni a destra. Cazzotti tra Moratti e Fontana

di Giancarlo Grassi Siccome le elezioni scaldano gli animi e nutrono l'arroganza, soprattutto quando sono elezioni perse, era nell'aria il...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: