PubblicitàAttiva DAZN
17.2 C
Milano
14.6 C
Roma
PubblicitàAltroconsumo Investi

MILANO

Pubblicità

MILANO SPETTACOLI

HomeL'Opinione MilanoRoberto Formigoni va in prigione

Roberto Formigoni va in prigione

SEGUITE GAIAITALIA.COM MILANO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di G.G. #Formigoni twitter@gaiaitaliacomlo #Politica

 

Così finisce l’epopea di un cattolico integralista senza macchia e senza peccato, ma mai senza soldi. Dopo la conferma della Cassazione, per l’ex governatore della Lombardia Roberto Formigoni, si aprono le porte del carcere dove dovrà scontare 5 anni e 10 mesi per corruzione.

Il sostituto procuratore generale di Milano Antonio Lamanna ha firmato l’ordine di esecuzione della pena per Formigoni che si è presentato spontaneamente e i cui avvocati starebbero lavorando affinché sia trasferito agli arresti domiciliari..

E’ finita così l’epopea dell’onnipotente governatore che, soffocato dagli scandali e nonostante le catene di preghiera per salvarlo, dovrà scontare la sua pena con un mortale qualsiasi, nella struttura carceraria di Bollate (Milano).

 





(22 febbraio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

LOMBARDIA