Home / Milano & Lombardia Politica / Vaccini antinfluenzali inservibili e troppo cari (e bocciati dall’Aifa): Gallera e Fontana non sbagliano un colpo

Vaccini antinfluenzali inservibili e troppo cari (e bocciati dall’Aifa): Gallera e Fontana non sbagliano un colpo

di G.G. #Lombardia twitter@milanonewsgaia #Salute

 

Parrebbe proprio che la giunta Fontana con il fido assessore al Welfare della Regione Lombardia, non sbaglino un colpo, soprattutto se c’è da coprirsi di ridicolo. L’ultima delle serie è l’acquisto di vaccini influenzali a prezzi molto più alti della media di mercato sul quale indaga la procura, e che sono inservibili in quanto non approvati dall’Aifa. Insomma un altro colpo indimenticabile.

Si tratta di centomila dosi, mica un paio di pacchetti, venduti alla Lombardia da una ditta cinese (quella Cine che doveva risarcire la Lombardia con venti miliardi di euro in qualità di untore del Covid-19, ricordate? Ecco, adesso ci comprano i vaccini), che si chiama Life’On che non avendo l’autorizzazione dell’Aifa, l’Agenzia nazionale del farmaco, non può vendere i suoi vaccini né in Lombardia, né in nessun’altra regione italiana. E Gallera si era appena fatto bello trionfando dei suoi tre milioni di vaccini e via blablablando, ma non gliene va bene una. Soldi buttati e centomila dosi in meno. Altre fonti parlano addirittura di cinquecentomila dosi in meno.

Quale che sia l’entità della cifra mancante è un vero trionfo di incompetenza ed incapacità la politica leghista in Lombardia, che messa sotto pressione sembra fare acqua – buchi? disastri? – da tutte le parti. Ma il racconto è sempre quello: va tutto bene, siamo bravi e siamo favolosi, perché siam leghisti.

Così l’assessore Gallera del va tutto bene – lo ricordate a Che Tempo Che Fa dire che la Lombardia aveva retto benissimo all’urto del Covid19 no? – ha un problemino: i suoi due milioni di vaccini non serviranno nemmeno per tutti gli ultra 65enni della Regione, tocca sperare in un miracolo.

Per fortuna per quelli c’è Salvini, è lui nella Lega ad avere il contatto diretto con l’altissimo, anche se ultimamente non sembra più esserne il figliolo prediletto.

 

(12 ottobre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi