Odore molesti a Montirone. Gli appelli dei cittadini seguono ignorati…

di Massimo Mastruzzo, #Brescia

È già successo, a pochi chilometri da Montirone, che cattivi odori andassero oltre la “semplice” puzza fastidiosa. A rimetterci in quel caso furono dei bambini di quarta elementare di una scuola di Vighizzolo di Montichiari.

Era il 17 ottobre 2016, verso le ore 10.30, quando i bimbi, mentre erano a scuola,  dentro le loro classi, accusarono un forte bruciore agli occhi e alla gola, con conseguenze di nausea e vomito. Per sette di loro si rese necessario il ricovero presso l’ospedale Civile di Brescia. Le successive analisi effettuate sui bimbi ricoverati in ospedale rilevarono alte percentuali di carbossiemoglobina: una forma di emoglobina nociva in percentuali così elevate che solitamente si riscontrano solo nei fumatori.

La causa? Forti odori che respiravano nell’aria. Non era la prima volta, era già successo il 10 gennaio 2012, anche allora bambini delle elementari vennero colti da malore.

A Montirone nel solo mese di luglio le segnalazioni per i cattivi odori avvertiti dai cittadini sono state oltre 500. Una situazione che non può più essere ignorata dagli enti competenti, né tantomeno essere trattata come “ordinaria”.

(22 settembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 



Related Articles

SEGUITECI

4,655FansMi piace
2,380FollowerSegui
119IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: