PubblicitàAttiva DAZN
9.4 C
Milano
11 C
Roma
PubblicitàAltroconsumo Investi

MILANO

Pubblicità

MILANO SPETTACOLI

HomeComoA Como torna "Europa in Versi. Festival Internazionale di Poesia", alla tredicesima...

A Como torna “Europa in Versi. Festival Internazionale di Poesia”, alla tredicesima edizione

SEGUITE GAIAITALIA.COM MILANO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Cultura

Europa in versi, Festival Internazionale di Poesia organizzato dalla Casa della Poesia di Como e diretto da Laura Garavaglia, festeggia la tredicesima edizione con la partecipazione di poeti di rilevanza nazionale e internazionale nella cornice di Villa Gallia a Como e, per la prima volta, in quella di Villa Sormani Marzorati Uva.

“La felicità poetica” è il tema portante, fil-rouge dell’edizione in arrivo, ed è raccontata così da Laura Garavaglia, ideatrice della manifestazione: “Proprio in relazione a questo momento drammatico e complesso, la poesia come massima espressione della creatività e sublimazione delle migliori energie dell’essere umano, ma anche come luogo privilegiato di una “felicità interiore” raramente raggiungibile con altri mezzi. Grazie alle poesie e testimonianze degli autori che parteciperanno, provenienti non solo dall’Europa, ma da vari Paesi del mondo, il pubblico sarà in particolare sensibilizzato a riflettere sulle ipotesi di una utopia di Felicità che oggi sembra essere sempre più lontana e che forse può essere ricercata su piani diversi da quelli relativi al successo economico e pubblico”.

Il Festival entra nel vivo sabato 20 maggio: dopo l’incontro con gli studenti dell’Università dell’Insubria, nell’affascinante scenario di Villa Gallia, affacciata sul primo bacino del Lago di Como, inizia l’incontro con i poeti internazionali e italiani, con l’introduzione a cura di Roberto Galaverni (Corriere della Sera). Gli ospiti provengono da diversi Paesi: dal Vietnam Kieu Bich Hau,  poetessa, narratrice e giornalista,difende nelle sue opere i diritti delle donne in Vietnam; è redattore della rivista NEUMA della Romania, della rivista HUMANITY della Russia,  vincitrice di numerosi premi di letteratura a livello nazionale e internazionale; dalla Corea del Sud Kooseul Kim, Professoressa Emerita di Letteratura inglese all’Università di Hyupsung, che ha ricevuto menzione dall’Associazione degli Scrittori del Vietnam ed è Presidente del Premio letterario internazionale Changwon KC e del Comitato organizzatore del KC & KS World Poetry Festival, Dongho Choi, anche critico letterario, studioso di letterature orientale e occidentale ed ha ricevuto riconoscimenti importanti; è anche Presidente della Society of Korean Poets; Ko  Doohyun, giornalista della principale testata nazionale di Seoul; ad accoglierli a Villa Gallia sarà anche il Console Generale della Repubblica di Corea sig. Kang Hyung Shik; dalla Russia Julia Pikalova, laureata in Lettere all’Università di San Pietroburgo e in Amministrazione del Business presso l’Università Statale della California, è giunta alla poesia molto tardi; dagli Stati Uniti William Wolak, fotografo, artista del collage, le sue poesie, il cui tema principale è l’eros,  sono apparse in oltre cento riviste; dalla Colombia Carlos Velasquez Torres, nato a Bogotà, è anche traduttore, musicista e accademico, e oggi lavora a New York (dove è co-direttore dell’Americas Poetry Festival); dall’Ungheria Attila Balazs, le cui opere sono state tradotte in 20 lingue, ed è stato invitato a diversi festival letterari in vari Paesi del mondo; dal Kosovo Jeton Kelmendi, professore presso l’AAB University College e membro attivo dell’Accademia europea delle scienze e delle arti di Salisburgo, in Austria.

Dall’Italia partecipano Emilio Coco, Giuseppe Bova, Deborah Zingariello, Laura Capra. La giornata si concluderà con la premiazione dei vincitori del premio Europa in versi e in Prosa, presidente di giuria il poeta Milo De Angelis e il professor Gianmarco Gaspari, docente all’università dell’Insubria e critico letterario.

Domenica 21 maggio, nel corso della mattina si potrà partecipare ad una passeggiata con reading con i poeti ospiti del festival “Europa in versi” e con la partecipazione del pubblico, nei luoghi poetici di interesse storico: in occasione del bimillenario della nascita di Plinio il Vecchio, davanti al Duomo, nella cui facciata spicca la statua del grande scrittore, saranno letti brani dalla “Naturalis Historia” (in collaborazione con “Sentiero dei Sogni” e la guida di Pietro Berra). Nel pomeriggio, si prosegue e conclude la giornata con reading dei poeti nel parco della Villa Sormani Marzorati Uva, a Missaglia (LC).

Info: www.europainversi.org| www.lacasadellapoesiadicomo.com.

 

 

(17 aprile 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



LOMBARDIA