Home / L'Opinione Milano / Dando ordine di identificare un 15enne che civilmente lo contesta, Salvini rivela a tutti la sua natura dittatoriale

Dando ordine di identificare un 15enne che civilmente lo contesta, Salvini rivela a tutti la sua natura dittatoriale

di G.G. #Lopinione twitter@milanonewsgaia #Maiconsalvini

 

Matteo Salvini ha superato sé stesso ed ha rivelato all’Italia tutta la sua natura dittatoriale ed antidemocratica in piena linea con i suoi idoli Putin e Orbán, facendo identificare dalla Polizia della scorta un 15enne che lo contestava civilissimamente. Una ciliegia con verme che gli andrà di traverso.

L’adolescente si è avvicinato a Salvini e gli ha detto, con civiltà, che il suo governo è stato “razzista e omofobo”. L’ex ministro dell’Interno, quello il cui pargolo scorrazzò sulla moto d’acqua della Polizia quando Salvini era inquilino pro tempore del Viminale, ha così rivelato all’Italia tutta e chiarissimamente la natura dittatoriale, antidemocratica, assolutista del suo credo neofascista e sovranista, facendo intervenire la sua scorta per identificare il 15enne, in sfregio alla libertà d’espressione e al confronto democratico.

Lui, e la sua amica Le Pen della Garbatella, insieme ai neri figuri con cui governano in qualche comune italiano – pochi, ma sempre troppi – sono quelli che poi vanno in piazza straparlando di libertà mentre chiudono la bocca con la forza a chi, in piena democrazia italiana, in sfregio alla Costituzione e non nella nuova Russia neodittatoriale di Putin, chiede loro conto di azioni razziste, liberticide ed omofobe.

 

 

(6 luglio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi