Dando ordine di identificare un 15enne che civilmente lo contesta, Salvini rivela a tutti la sua natura dittatoriale

Condividi:

di G.G. #Lopinione twitter@milanonewsgaia #Maiconsalvini

 

Matteo Salvini ha superato sé stesso ed ha rivelato all’Italia tutta la sua natura dittatoriale ed antidemocratica in piena linea con i suoi idoli Putin e Orbán, facendo identificare dalla Polizia della scorta un 15enne che lo contestava civilissimamente. Una ciliegia con verme che gli andrà di traverso.

L’adolescente si è avvicinato a Salvini e gli ha detto, con civiltà, che il suo governo è stato “razzista e omofobo”. L’ex ministro dell’Interno, quello il cui pargolo scorrazzò sulla moto d’acqua della Polizia quando Salvini era inquilino pro tempore del Viminale, ha così rivelato all’Italia tutta e chiarissimamente la natura dittatoriale, antidemocratica, assolutista del suo credo neofascista e sovranista, facendo intervenire la sua scorta per identificare il 15enne, in sfregio alla libertà d’espressione e al confronto democratico.

Lui, e la sua amica Le Pen della Garbatella, insieme ai neri figuri con cui governano in qualche comune italiano – pochi, ma sempre troppi – sono quelli che poi vanno in piazza straparlando di libertà mentre chiudono la bocca con la forza a chi, in piena democrazia italiana, in sfregio alla Costituzione e non nella nuova Russia neodittatoriale di Putin, chiede loro conto di azioni razziste, liberticide ed omofobe.

 

 

(6 luglio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 




potrebbero interessarvi

Giarrusso annuncia “Entro nel PD” e si recapita a casa Bonaccini come un polpettone avvelenato

di Daniele Santi Alla volata finale dei quattro candidati alla segreteria del PD mancava una polpetta avvelenata e potendo fare...

Ingiurie sul web contro Liliana Segre: venti denunciati

di D.S. Poco importa che tra i venti denunciati a piede libero per le ingiurie postate sul web contro la senatrice...

ASA Milano incontra i candidati alle elezioni regionali della Lombardia

di Redazione Politica ASA-Associazione Solidarietà Aids ha deciso di iniziare il 2023 con un appuntamento “speciale”: un incontro sabato...

Matteo Messina Denaro, la politica si assuma le responsabilità di cercare e dare risposte su possibili coperture

di Massimo Mastruzzo* Sulla vicenda di Matteo Messina Denaro, risulta difficile credere possibile che nessun parlamentare, di qualsiasi forza politica,...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: