PubblicitàAttiva DAZN
6.5 C
Milano
10 C
Roma
PubblicitàAltroconsumo Investi

MILANO

Pubblicità

MILANO SPETTACOLI

HomeMilano & Lombardia PoliticaInsulti antisemiti a Liliana Segre, individuati e indagati due odiatori. Tra loro...

Insulti antisemiti a Liliana Segre, individuati e indagati due odiatori. Tra loro un 75enne

SEGUITE GAIAITALIA.COM MILANO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione #LilianaSegre

La vergognosa scarica di insulti che aveva investito la Senatrice Liliana Segre subito dopo la pubblicazione della sua foto mentre veniva vaccinata, aveva provocato non soltanto l’indignazione di un paese, ma anche l’interesse della Polizia Postale che aveva immediatamente fatto partire le indagini per risalire ai colpevoli.

Due di loro sarebbero già stati individuati e indagati, tra loro un 75enne residente nel cagliaritano, individuato come G.G.T e G.T. di 40 anni residente nel viterbese attualmente ritenuti dagli investigatori del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Milano e della Digos della Questura autori dei commenti antisemiti più aggressivi.

Scrive Il Giornale dei Navigli che le indagini hanno consentito “l’emissione da parte del Coordinatore della Sezione Distrettuale Antiterrorismo di Milano Alberto Nobili dei decreti di perquisizione locale e personale e contestuali decreti di ispezione sui sistemi informatici a carico degli indagati, eseguiti questa mattina con l’ausilio degli agenti della Polizia Postale di Roma e Cagliari e delle Digos di Viterbo e Cagliari. Le perquisizioni hanno permesso di riscontrare le ipotesi investigative e sono stati acquisiti ulteriori elementi probatori sui dispositivi informatici, ora al vaglio degli specialisti della Polizia Postale”.

 

(3 marzo 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 


 

 

 

 

 




CRONACA

Pubblicità

LOMBARDIA